Origini del nome Lemine. Intervista al Prof.Paolo Manzoni

TEMPO DI LETTURA 2 MINUTI

Intervista al Prof. Paolo Manzoni grande studioso della storia del Territorio a cui abbiamo chiesto le possibili origini della denominazione del nostro territorio e per la precisione “Lemine” nome che 6 mesi fa è stato scelto dagli iscritti durante un sondaggio da noi proposto per il cambio del nome della piattaforma social attuale !

Conoscere il proprio territorio: qualcosa che potrebbe essere scontato, ma che purtroppo, per tantissima gente , non lo è affatto. Siamo in Italia, siamo in un paese in cui, più di altri al Mondo, anche la zona più piccola, sperduta e apparentemente insignificante, nasconde di certo qualcosa che valga la pena scoprire (o riscoprire), promuovere e togliere dall’ombra. Sapere dove si vive, sapere quale siano i siti d’interesse culturale e turistico della propria zona è un dovere a cui ogni viaggiatore, che si consideri tale, dovrebbe adempiere. Conoscere il proprio territorio è un vuoto da colmare, oltre che un’occasione da cogliere. L’occasione di poter essere piacevolmente sorpresi da qualcosa per cui non è necessario attraversare migliaia di chilometri in aereo; per cui non serve avere nessun tipo di visto o nessun documento particolare; per cui non c’è bisogno di preparare alcun bagaglio più o meno pesante. L’unica cosa da mettere nello zaino, o semplicemente da portare con se, è un’abbondante dose di curiosità e la consapevolezza per la quale la scoperta, elemento fondante del viaggio, può manifestarsi anche a due passi da casa. Conoscere il proprio territorio va oltre tutte quelle persone che fastidiosamente sputano frasi tipo: “prima di andare all’estero c’è tanto da vedere in Italia!”. Esso prende le distanze da questo insignificante dualismo messo in piedi da chi molto probabilmente il proprio territorio, invece, non lo vuole conoscere per niente e anzi, peggio ancora, lo considera di poco valore. Conoscere il proprio territorio è un concedersi qualcosa in più senza escludere nient’altro. È un fare i conti con la realtà che ti circonda, è una questione di identità. Conoscere il proprio territorio, molto spesso, è una riscoperta. Perché se è vero che viaggiare sia anche scoprire con occhi diversi, allora conoscere il proprio territorio è tornare ad ammirare bellezze che anni prima si erano solo viste con occhi da bambino svogliati e inadatti.

Exit mobile version